AIRBANK - NEWS

mercoledì 01 dicembre 2010

Airbank chiude un 2010 di successi con un consistente aumento di fatturato

Airbank, azienda leader in Italia nel settore ecologia e sicurezza industriale, chiude il 2010 con un netto aumento di fatturato. Dopo aver contribuito alla bonifica del fiume Lambro dall'improvviso sversamento di oli e benzine a Febbraio, inaugurato la nuova sede con un impianto fotovoltaico che le ha permesso di abbattere quasi completamente le emissioni di CO2, fatto conseguire la certificazione ISO 14001 del Sistema di Gestione Ambientale a Yamaha Motor Racing e aver ottenuto ottimi riscontri ad Ecomondo, anche grazie ai suoi nuovi prodotti, l'azienda piacentina chiude l'anno con un fatturato in crescita rispetto al 2009.

"E' stato un anno davvero entusiasmante, e guardandoci indietro non potremmo che essere soddisfatti" ha detto Gloria Mazzoni, general manager di Airbank. "L'inaugurazione della nuova sede, oltre che garantire spazi adatti a tutto il nostro staff, ha significato un impegno preciso soprattutto a livello etico: installando un impianto fotovoltaico che ci rendesse autonomi dal punto di vista energetico e diminuisse l'impatto ambientale della nostra struttura, abbiamo voluto veicolare il messaggio che si può 'fare business' senza mettere da parte una corretta filosofia aziendale. La collaborazione con Yamaha, poi, ha significato molto per Airbank, sotto ogni punto di vista. Lavorare con un'azienda di così grande spessore ci ha permesso di entrare in contatto con una realtà molto attenta alle tematiche ambientali e contribuire a far ottenere loro la certificazione ISO 14001 per primi nella storia della MotoGP è stato motivo di grande orgoglio". "Certo, non sono mancati gli imprevisti, come nel caso dello sversamento nel Lambro" ha continuato il direttore tecnico di Airbank "ma la bravura nel nostro lavoro si dimostra soprattutto con la prontezza e l'efficacia nell'operatività". "Ecomondo è stata la riprova di quanto di buono avevamo seminato nei primi tre trimestri del 2010" ha concluso il direttore commerciale di Airbank. "Prodotti innovativi come la Barriera di Contenimento ed Ecoroad sono stati accolti con grande interesse e l'aumento di fatturato nell'anno che sta per terminare è la dimostrazione concreta di tutti i nostri sforzi".

Airbank -  Torna ad inizio pagina

In questo sito utilizziamo i cookie, continuando la navigazione ne autorizzi l’uso. Per maggiori informazioni > clicca qui.

X CLOSE